Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere

Avete mai provato a mangiare pere e formaggio ? Un vecchio proverbio italiano recita: “Al contadino non far sapere quanto e’ buono il formaggio con le pere”.

Forse non ve lo aspettata, ma formaggio e pere fanno una accoppiata perfetta. Ma cosa significa questo proverbio ? E perche’ questo segreto va tenuto nascosto al contadino ?

Il proverbio ha una storia antica, prima ancora del Medio Evo. Il formaggio era considerato il cibo dei poveri ai tempi degli antichi Greci. Il formaggio e’ un derivato del latte, che veniva usato solo per scopi estetici, ad esempio le donne dell’antica Roma usavano fare il bagno nel latte. Al contrario le pere erano difficili da coltivare e si deterioravano facilmente. Erano quindi un cibo prezioso e destinato a ricchi e nobili.

Nel Medio Evo si diffuse anche tra la classe sociale piu’ ricca l’abitudine di mangiare il formaggio. Si stava sviluppando nella societa’ un nuovo pensiero, il latte ed i suoi derivano venivano ora considerati cibi sani. Tuttavia i ricchi ci tenevano a mantenere la loro differenza di ceto sociale, e cosi’ l’abitudine a mangiare formaggio e pere, che doveva essere un piatto di uso esclusivo dei nobili. Da qui la radice del proverbio e del segreto da mantenere !

Il proverbio oggi non ha piu’ senso, pero’ e’ sopravvissuto fino a giorni nostri. Proverbi a parte, se non avete mai mangiato insieme formaggio e pere dovete farlo il prima possibile, perche’ e’ buonissimo !

formaggio e pere

Formaggio e pere